Relais Chateaux “Sonnenhof Ascona” ovvero la storia del castello Orelli

Un ennesimo contributo di Insubrica Historica sulla storia dei castelli di Ascona. Borgo lacuale importante nel commercio, probabilmente nel tardi Medioevo anche porto mercantile di rilievo, Ascona contava diversi castelli, solo due – castello Ghiriglioni e castello San Materno – rimangono come testimoni del tempo. Questo contributo ripercorre la particolare storia del castello degli Orelli, oggi conosciuto come Castello del Sole oppure Hotel Sonnenhof.

Il delta della Maggia con l’ubicazione del Castello Orelli di Ascona

Il castello Orelli di Ascona è l’oggetto per il quale le informazioni oggi disponibili sono molto frammentarie.  Probabilmente viene costruito già nel XIII secolo. Si sa che nel 1540 viene modificato da Francesco Orelli – poi costretto a fuggire e stabilirsi a Ginevra – e serve per ospitare e dare soccorso a fedeli protestanti, in un regione in quel periodo in preda a una cruente lotta religiosa, fra cattolici e protestanti. Tanto che almeno 55 famiglie Locarnesi di fede protestante, furono obbligato a lasciare la regione e trasferirsi a Zurigo e Ginevra.

Immagine del 1950 che può dare un idea di come probabilmente più di un castello, la costruzione originale era una fattoria fortificata, magari con la presenza di una torre, oggi scomparsa.

Molto probabilmente più che di un castello si trattava di una fattoria fortificata. Non bisogna dimenticare che il territorio dei Saleggi di Ascona, l’attuale delta del fiume Maggia, era una zona paludosa. Il fiume, a quel tempo non incanalato, creava spesso enormi danni, quindi l’importanza di questo castello Orelli, sembra più come torre di comunicazione oppure appunto come fortificazione di una fattoria.

Castello del Sole Ascona in una foto circa 1950

Nel 1756 viene menzionato , e nel 1900 vi è una semplice osteria con poche camere. Il grande trasformamento avviene immediatamente dopo la seconda guerra mondiale, nell’inverno 1945/46. In quello data viene ufficialmente creato il «Castello del Sole» dotato di 24 camere, poi attraverso tre tappe di costruzione esteso a 75 camere. Oggi il complesso è diventato un albergo di lusso di prima categoria, e poco e niente rimane dell’affascinante storia del suo castello.   

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

UA-116746222-1