Piedmont

Storia dei tedeschi della Zollgrenzschutz al confine di Cannobio-Brissago

Quanto segue in questo contributo ripercorre brevemente il ruolo della Zollgrenzschutz (Guardia di Frontiera) schierata a partire dal settembre 1943 fino all’autunno 1944 al confine con il Locarnese, ed in particolare nel tratto di Cannobio-Brissago. A partire dal 8-10 settembre 1943, immediatamente dopo l’annuncio dell’armistizio, e conseguente marasma vengono gradualmente […]

L’anniversario della morte di Raffaele Cadorna junior, pietra miliare della Resistenza in Ossola

Questo modesto contributo ricorda la figura del generale Raffaele Cadorna, capo di stato maggiore dell’esercito italiano 1945-1947 e figura importante della Resistenza, morto a Pallanza il 21.12.1973. Raffaele Cadorna era il terzo della dinastia Cadorna (Raffaele, Luigi e Raffaele) a seguire la strada delle armi. Aveva preso il nome dal […]

Premio “Repubblica Partigiana dell’Ossola 2020” per Raphael Rues di Insubrica Historica

Avevamo già scritto il 13.8.2020 di come il lavoro di ricerca sulla presenza nazi-fascista nella regione Ossola-Verbano, fatto da Insubrica Historica e Raphael Rues, è stato insignito del Premio “Repubblica Partigiana dell’Ossola 2020”. In questo breve contributo vi anticipiamo il programma della giornata del 4.10.2020. La giornata di domenica 4.10.2020 […]

La storia di Amedeo Belloni, fascista doc del Novarese e Ossola

Ricercare le vicende della presenza tedesca-fascista nella regione dell’Ossola e Verbano durante il periodo 1943-1945, permette anche di riscoprire personalità particolari. In questo contributo Insubrica Historica vi parla brevemente del fascista Amedeo Belloni. Uno dei massimi protagonisti fascisti della regione nel periodo 1920-1945. Avevamo già fatto il nome di Amedeo […]

La tragica storia di Giulio Forti – da Cannobio a Auschwitz-Birkenau – solo andata

Uno degli interessi principali di Insubrica Historica è il periodo del 1943-1945 nella regione dell’Ossola. Eccovi in forma molta concisa la drammatica storia di Giulio Forti, arrestato dai fascisti perché ebreo al confine di Cannobio-Valmara con Brissago, imprigionato a Milano e deportato e ucciso a Auschwitz-Birkenau il 6.2.1944. Abbiamo incontrato […]