Annuncio Conferenza: I rastrellamenti tedeschi in Piemonte 1943-1945, Villa Schneider Biella. Venerdi 18.10.2019/21h00

Insubrica Historica ha l’onore di poter fare tenere il venerdì 18.10.19/21h00 una conferenza presso Villa Schneider di Biella. Villa Schneider è una palazzina in stile liberty posta a breve distanza dal centro storico di Biella. Una villa emblematica dato che fu quartier generale delle SS-Polizei e luogo di interrogatori e torture cui venivano sottoposti, i partigiani del Biellese.

Locandina della presentazione “I rastrellamenti tedeschi in Piemonte 1943-1945”
prevista per il venerdi 18.10.2019 a Biella.
Immagine: Rolando Magliola, ANPI Sala Biellese

La presentazione di Raphael Rues si articolerà essenzialmente in maniera cronologica. Dopo aver spiegato la genesi della SS-Polizei impiegata in Piemonte, vi sarà una breve analisi del reggimento.

La presentazione si concentrerà, prendendo spunto dal lavoro di ricerca sulla SS-Polizei nell’Ossola e Verbano, soprattutto sul SS-Pol.Rgt.15, il quale dal suo arrivo in Italia nell’ottobre 1943, ebbe un avvicendarsi di comandanti. Su questa base verranno poi presentati documenti e immagini inedite su tre operazioni e rastrellamenti avvenuti nella zona durante il periodo gennaio 1944 a giugno 1944. La presentazione termina con un’analisi su come i militi della SS-Polizei seppere sopravvivere alla fine del conflitto, ed in molti casi, anche trovare, senza che vi fosse un grande problema, nuovamente lavoro nella Polizia della futura Germania.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

UA-116746222-1